domenica 22 dicembre 2013

AUGURI !!

Tanti Auguri di un BUON NATALE e FELICE ANNO NUOVO a tutti.
 
 

Prima squadra

Pegliese PRAESE 1945 0-0

13° giornata - ultima di andata

PRAESE 1945 - Angelo Baiardo 3-3 (p.t. 1-1)
 
marcatori: TRIVINO, INTAGLIATA, TRIVINO
 
 - SEGNANI -
 - NARDUCCI (BRUZZONE), ODICINO, DE GENNARO, SATARIANO -
 - NAPOLI, CAVALLINO, PELICCI (PASTORINO), TRIVINO -
 - PROTO, INTAGLIATA (GRANATA) -
 
 a disposizione: FEMIA, BOIANI

giovedì 19 dicembre 2013

Prossimo turno -14º giornata (prima di ritorno)

PRAESE 1945 - Cogoleto Calcio
Sabato 11 gennaio 2014 ore 16,45 - campo sportivo G.B. Ferrando (Baciccia) Prà

sabato 14 dicembre 2013

giovedì 12 dicembre 2013

Prossimo turno -13º giornata (ultima di andata)

PRAESE 1945 - Angelo Baiardo
Sabato 21 dicembre ore 16,45 - campo sportivo G.B. Ferrando (Baciccia) Prà

mercoledì 11 dicembre 2013

Recupero 10° giornata

PRAESE 1945 - Genova Calcio 0-2 (p.t. 0-1)
 
note: espulso Satariano R. per doppia ammonizione
 
- SEGNANI M.-
- SIRITO T., CAVALLINO A., PRETTO F., SATARIANO R. -
- NAPOLI F. (GRAFFIONE L.), ALBERTONI L. (DE GENNARO F.), PELICCI A., TRIVINO C. (NARDUCCI M.) -
- INTAGLIATA D. (GRANATA F.), PROTO D. (BOIANI S.) -
 
a disposizione: FEMIA M.
 
(Pra) ...... partiamo dalla fine, questi ragazzi stanno crescendo sia sul piano del gioco che sul piano della determinazione e grinta, manca ancora qualcosina per rendere tutto il meccanismo ben oliato e funzionante, certo c'è ancora da lavorare, ma il risultato finale sta piano piano prendendo forma e questa squadra, come ha dimostrato stasera, se la può giocare con tutti. Sicuramente capiteranno sere migliori per chi ci dirige, ma pensiamo positivo, non sempre ci potrà dire male, prima o poi anche noi beneficeremo di un arbitraggio a nostro favore. Qualcuno dirà, possibile che sia sempre e solo colpa dell'arbitro ?? No rispondo !! Tante volte la colpa è solo nostra, però l'aiutino ci piacerebbe, a volte, che fosse indirizzato anche in direzione Prà, perché poi la cosa più immediata a cui uno pensa è sempre la stessa, diverse volte espressa su queste pagine, INCAPACITA' o MALAFEDE ??. Come amava ripete un nostro politico "a pensar male si fa peccato, ma a volte ci si azzecca !!"
Ma torniamo alla nuda cronaca di una partita che se si dovesse aggiudicare ai punti, ci vedrebbe nettamente in vantaggio. Una gara giocata ottimamente, con buone trame di gioco, un ottimo possesso palla e, cosa che rende indigeribile la sconfitta, l'aver sbagliato poco e niente, ma quel poco e niente pagato carissimo. Partono forte i ragazzi di mister Gobbo e dopo neanche 2 minuti siamo già ad annotare due angoli, e un palo colpito da Napoli. Ma come spesso succede , al primo affondo, sono gli ospiti a passare. Su un azione di ripartenza, Sirito perde malamente il pallone, Cavallino e Pretto esitano nella chiusura sull'avanti biancorosso che appena dentro l'area lascia partire un bel tiro a giro che supera Segnani e si insacca sul palo più lontano, 1 a 0 e palla al centro. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere e prima Intagliata e poi Trivino provano con due conclusioni da fuori area ad impensierire la retroguardia biancorossa, ma entrambi le occasioni, senza grosse pretese, terminano di poco a lato. Intorno alla mezz'ora, la Praese pareggia, almeno così sembra, Sirito scambia un uno due veloce con Napoli, entra in area, va sul fondo e mette all'indietro un pallone perfetto che Pretto con la punta del piede devia in fondo al sacco. L'arbitro prima convalida, ma subito dopo sulle proteste della panchina e dei giocatori ospiti annulla per un fuorigioco che ancora adesso fatichiamo a capire, visto che i giocatori al momento del passaggio si trovavano dietro la linea del pallone. Si va così all'intervallo sotto di una rete ma soprattutto con ancora diverse decisioni arbitrali che lasciano perplessi e basiti.
La ripresa ricalca l'andamento dei primi 45 minuti, gialloverdi in avanti a cercare il gol del pari e biancorossi a difendersi cercando di ripartire in contropiede, con l'arbitro che continua nella sua personalissima serata no !! . L'occasione più ghiotta intorno al ventesimo, Pelicci recupera palla e lancia Abertoni che si invola verso la difesa avversaria, palla in mezzo per Proto che proprio all'ultimo viene recuperato dal difensore che salva la propria rete mettendo in angolo. Nel giro di 5 minuti altre due perle del direttore di gara. prima fischia un fallo a Satariano, visto solo da lui con relativa ammonizione inconcepibile, poi su un anticipo sempre di Riccardo abbocca appieno alla sceneggiata del 7 avversario che tra lancinanti urla di dolore (??) si lascia cadere, e altra ammonizione con conseguente cartellino rosso per il povero Satariano. I ragazzi comunque non si abbattono e provano lo stesso a rimettere in carreggiata la gara, ma in dieci contro undici si aprono praterie per gli avanti biancorossi che nei minuti successivi colpiscono e chiudono la partita con il più classico dei contropiedi, 2 a 0. Nei minuti finali succede più ben poco fino al triplice fischio. Pazienza, è andata come è andata ce ne faremo una ragione. Ora sotto con la testa all'importante sfida contro il Canaletto in quel di Spezia, con la consapevolezza e la voglia di dimostrare che la posizione e i punti in classifica non rispecchiamo la realtà delle ultime giornate.

ALLA PROSSIMA !!

martedì 10 dicembre 2013

PRIMA SQUADRA - Recupero

PRAESE 1945 - Bargagli 1-1 (Patrone G.) da segnalare il secondo tempo giocato in inferiorità numerica per l'espulsione (doppio giallo) di Fedri.

sabato 7 dicembre 2013

PRIMA SQUADRA - 12° giornata di andata

Mezzo passo falso per i ragazzi di mister Cazzola che non vanno oltre il pareggio sul campo del Pieve Ligure.
La cronaca ci racconta che sono i padroni di casa a passare in vantaggio per primi, intorno al 25°. Pareggio gialloverde nei minuti finali (86°) grazie al gol di Patrone. Da recriminare per un gol annullato per dubbio fuorigioco ed un rigore sbagliato da Cenname.
In attesa di recuperare la gara sospesa con il Bargagli (martedì 10 ore 18,00) i ragazzi di mister Cazzola restano ancora agganciati al treno delle prime.

11° giornata - Primo successo esterno

Imperia - PRAESE 1945 0-2 (p.t. 0-1)

marcatori: Trivino C, Napoli F.

- SEGNANI M. -
- SIRITO T. (DE GENNARO F.), CAVALLINO A., PRETTO F., SATARIANO R. (FEMIA M.) -
- NAPOLI F. (BOIANI S.), PELICCI A ., GRAFFIONE L., FEDRI C. (NARDUCCI M.), TRIVINO C. -
- PROTO D. (GRANATA F.) -
(Imperia) .... primo successo esterno dei ragazzi di mister Gobbo contro il fanalino di coda Imperia. In un camp...
o adatto più a un 9 contro 9 i gialloverdi centrano la seconda vittoria in questo campionato, dimostrando personalità e compattezza contro una compagine che per quello che si è visto in campo, forse meriterebbe qualcosa in più dei punti attuali. Comunque bravi i nostri a chiudere gli spazi agli avanti nerazzurri e a cercare sempre l'azione manovrata anche in condizioni come quelle di oggi dove, da una parte il campo piccolo, e dall'altra il costante pressing avversario, non permetteva fraseggi di gioco con la palla a terra. Diciamo che la partita è stata molto più intensa nella prima metà, con i nostri intenti a cercare il gol del vantaggio, provando a sfruttare la velocita di Napoli da una parte e Fedri dall'altra. Purtroppo dopo neanche 10 minuti, Fedri doveva abbandonare il campo, a seguito di un contrasto senza tanti complimenti da parte degli avversari, al suo posto Narducci con conseguente spostamento a centrocampo di Sirito. Nonostante una leggera supremazia territoriale ed un maggiore possesso palla da parte dei ragazzi le occasioni da rete sono state veramente poche. La più clamorosa nasce da una punizione calciata maldestramente dal difensore dell'Imperia, che colpisce Graffione e mette in condizione Trivino di trovarsi da solo palla al piede nella metà campo avversaria, ma la conclusione viene ribattuta dall'estremo difensore nerazzurro che salva così la sua squadra. Sul fronte avversario è da segnalare una bella azione sulla fascia sinistra dove l'esterno di casa superato in velocità Narducci mette in mezzo per l'accorrente compagno che calcia ma fortunatamente Segnani, nel chiudere lo specchio della porta, neutralizza praticamente sedendosi sopra il pallone, che dire letteralmente una botta di culo. Quasi allo scadere arriva comunque il meritato vantaggio. Palla sulla destra dove Napoli, saltato il proprio marcatore arriva sul fondo e pennella un cross per la testa di Trivino abile a battere l'estremo difensore nerazzurro. 1 a 0 e palla al centro. Nient'altro succede fino all'intervallo. La ripresa riprende con i padroni di casa che provano a raddrizzare la gara, ma bravi i nostri a non abbassarsi troppo con Cavallino, Pretto & C. abili a chiudere e difendersi con ordine. Verso il ventesimo arriva il raddoppio, punizione dalla trequarti di Pretto che spiove in area, male il portiere avversario che in uscita, nel tentativo di anticipare Trivino perde il pallone, che carambola nell'area piccola dove Napoli con un bel colpo di tacco mette in rete per il 2 a 0 dei ragazzi. Nei restanti minuti la sterile reazione dei padroni di casa si infrange contro la solida difesa gialloverde, con i ragazzi di mister Gobbo bravi nel fermare sul nascere qualsiasi azione della compagine di casa. Si arriva così al triplice fischio che sancisce comunque una meritata vittoria. Bene così, una prestazione che regala 3 punti importanti per la classifica e per il morale. Come già detto giocando con grinta e determinazione qualsiasi partita può essere alla nostra portata. Il cammino resta sempre in salita ed ogni gara sarà storia a se da qua alla fine del campionato. Bravi ragazzi, continuate su questa strada. !! Ora sotto con il recupero di mercoledì contro il Genova Calcio e la trasferta dall'altra parte della Liguria in quel di Spezia.
Alla prossima !!!

giovedì 5 dicembre 2013

Dal C.U. nº 32 del 05/12 emerge che ......

Convocazione rappresentativa Juniores ...
... Praese 1945 ...... Albertoni Luca ....
..........
parere del tutto personale .... contento per il premio per Albertoni ... ma credo che il giorno della convocazione (martedi 10 dicembre) ...Luca sia molto più utile tenerselo integro e riposato per il recupero della sera contro il Bargagli ...e chissà magari anche per quello del mercoledì !!
;)

Prossimo turno - 12º giornata

Canaletto Sepor - PRAESE 1945
sabato 14 dicembre ore 16,45 campo sportivo Astorre Tanca (La Spezia)

Recupero Prima Squadra

La gara PRAESE 1945 -Bargagli verrà recuperata martedi 10 dicembre alle ore 20,00 sul campo sportivo G.B. Ferrando (Baciccia) Pra.

martedì 3 dicembre 2013

RECUPERO 10 º Turno

La gara PRAESE 1945 - Genova Calcio sospesa sabato 30/11 per vento, verrà recuperata mercoledì 11 alle ore 18,30 presso il campo sportivo Ferrando BACICCIA di Pra.

domenica 1 dicembre 2013

Il vento la fa da padrone ... !!

Sospesa e rinviata per il forte vento, questi i risultati delle gare di ieri della prima squadra e degli juniores. Se per la squadra di mister Cazzola la gara è stata sospesa al 17' del primo tempo, per i ragazzi di mister Gobbo non è nemmeno iniziata. Appuntamento quindi per i recuperi.
ALLA PROSSIMA !!!